Le sanzioni tributarie non si trasmettono agli eredi

Le sanzioni tributarie non si trasmettono agli eredi

Cass., Sez. V Civ., ordinanza n. 6500 del 06 marzo 2019

In materia di ICI la Corte di Cassazione ha stabilito che le sanzioni pecuniarie amministrative previste per la violazione delle norme tributarie hanno carattere afflittivo, onde devono inquadrarsi nella categoria dell’illecito amministrativo di natura punitiva, disciplinato dalla I. 24 novembre 1981 n. 689, essendo... Leggi tutto

Pillole di giurisprudenza: tasse, imposte e oneri del contratto di locazione ad esclusivo carico del conduttore – possibile validità della clausola

Pillole di giurisprudenza: tasse, imposte e oneri del contratto di locazione ad esclusivo carico del conduttore – possibile validità della clausola

Le Sezioni Unite, su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che la clausola del contratto di locazione che attribuisca al conduttore l’obbligo di farsi carico di ogni tassa, imposta ed onere relativi ai beni locati ed al contratto, tenendone conseguentemente manlevato il locatore, non è affetta da nullità per violazione di norme imperative, ne’ in particolare... Leggi tutto

Pillole di giurisprudenza: omessa pronuncia e rigetto implicito

Pillole di giurisprudenza: omessa pronuncia e rigetto implicito

La S.C. chiarisce quando ricorre il vizio di omessa pronuncia e, quando, invece, vi è stato un implicito rigetto della domanda.

Corte di Cassazione Tributaria, Ordinanza 13 dicembre 2018, n. 32258

La giurisprudenza di legittimità, con orientamento consolidato dal quale questo collegio non intende discostarsi, ha affermato che ad integrare gli... Leggi tutto

Esercizio dei poteri istruttori nel rito del lavoro ex art. 421 cpc

Esercizio dei poteri istruttori nel rito del lavoro ex art. 421 cpc

Con la sentenza appresso riportata la S.C. chiarisce in quali casi, nel rito previdenziale e del lavoro, il giudice può ricorrere ai poteri istruttori d’ufficio ex art. 421 c.p.c., ovvero quando:

  • la parte interessata non sia incorsa in una preclusione a causa della sua colpevole inerzia processuale (tardività della richiesta istruttoria);
  • sussista... Leggi tutto

Notifica ex art. 140 cpc – prova – avviso di ricevimento della raccomandata informativa

Notifica ex art. 140 cpc – prova – avviso di ricevimento della raccomandata informativa

L’ufficiale giudiziario può certificare solo fatti avvenuti in sua presenza. Quando esegue una notifica ex art. 140 c.p.c. e dichiara che
è stata data notizia del deposito del plico presso la casa comunale mediante invio della raccomandata informativa, non attesta l’effettivo inoltro della raccomanda da parte dell’ufficio postale.

Pertanto, nel caso in cui nel... Leggi tutto

Page 1 of 92
1 2 3 92