Pillole di giurisprudenza: regime processuale – carenza di legittimazione ad agire e titolarità del rapporto sostanziale

Pillole di giurisprudenza: regime processuale – carenza di legittimazione ad agire e titolarità del rapporto sostanziale

Cass. Civ., Sez. Un., Sentenza 16 febbraio 2016, n. 2951 (Pres. Rovelli, rel. Curzio)

Differenza tra legittimazione ad agire (rilevabile d’ufficio) e titolarità del rapporto giuridico dedotto in giudizio (mera difesa)

La legittimazione ad agire attiene al diritto di azione, che spetta a chiunque faccia valere in giudizio un diritto assumendo di... Leggi tutto

Opposizione al ruolo esattoriale ed interesse ad agire [PARERE]

Opposizione al ruolo esattoriale ed interesse ad agire [PARERE]

Quesito

Dopo che sono trascorsi i termini per l’impugnazione della cartella, è possibile chiedere l’accertamento giudiziale della prescrizione di crediti previdenziali risultanti da un estratto di ruolo... Leggi tutto

Le SS.UU. chiariscono quando è ammissibile la parcellizzazione del credito

Le SS.UU. chiariscono quando è ammissibile la parcellizzazione del credito

Cass. Civile, Sezioni Unite, sentenza n. 4091 del 16 Febbraio 2017

[…]

F. S.p.a. (già F.. S.p.a.) ricorre con un unico motivo nei confronti dell’ex dipendente A. per la Cassazione della sentenza con la quale la Corte d’appello di Torino ha accolto la domanda del predetto intesa al ricalcolo del premio fedeltà con inclusione dello straordinario prestato a... Leggi tutto