Il danno non patrimoniale deve essere allegato e provato

Il danno non patrimoniale deve essere allegato e provato

Corte di Cassazione, Sezione III Civile, ordinanza del 29 gennaio 2018, n. 2056

“anche in caso di lesione di valori della persona il danno non può considerarsi in re ipsa, risultando altrimenti snaturata la funzione del risarcimento, che verrebbe ad essere concesso non in conseguenza dell’effettivo accertamento di un danno bensì quale pena privata per... Leggi tutto

La S.C. sull’accertamento del danno morale

La S.C. sull’accertamento del danno morale

Cassazione, III Sez. Civ., Sentenza 3260/2016

ai fini della quantificazione equitativa del danno morale, l’utilizzo del metodo del rapporto percentuale rispetto alla quantificazione del danno biologico individuato nelle tabelle in uso, prima della sentenza delle Sez. Un. n. 26972 del 2008, non comporta che, accertato il primo, il secondo non abbia... Leggi tutto

Emissioni sonore oltre il limite di tollerabilità: risarcibile il danno esistenziale anche in assenza del danno biologico

Emissioni sonore oltre il limite di tollerabilità: risarcibile il danno esistenziale anche in assenza del danno biologico

Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 23 luglio – 16 ottobre 2015, n. 20927

Nel 2001 R.D. , O.P. , R. , B. , D. , M. e C.O. convenivano in giudizio la Flex s.r.l., nonché il Comune di Pessano con Bornago e il Consorzio Intercomunale Sviluppo Industriale di Gorgonzola e Pessano con Bornago assumendo che dalle aree gestite dalla Flex all’interno di immobili... Leggi tutto

Postumi permanenti: la casalinga ha diritto ad ottenere il risarcimento del danno patrimoniale

Postumi permanenti: la casalinga ha diritto ad ottenere il risarcimento del danno patrimoniale

La casalinga ha diritto ad ottenere il risarcimento del danno patrimoniale per perdita della capacità lavorativa generica, oltre al danno biologico (danno non patrimoniale).

Cass. civ., Sez. III, Sentenza 19 marzo 2009, n. 6658

Motivi della decisione

Con il primo motivo la V. denuncia violazione e falsa applicazione di norme di diritto, omessa,... Leggi tutto

Pacchetti turistici e risarcimento del danno da “vacanza rovinata”

Pacchetti turistici e risarcimento del danno da “vacanza rovinata”

Cassazione civile , sez. III, sentenza 02.03.2012 n° 3256

La Corte di merito erra nel non ritenere applicabile la disciplina che regola, in adempimento della direttiva n. 90/314/CEE, i «pacchetti turistici». Disciplina contenuta nel d.lgs. n. 111 del 1995, rilevante ratione temporis, poi riprodotta, senza modificazioni (per la parte di interesse), nel... Leggi tutto

Page 1 of 4
1 2 3 4