L’Agenzia delle Entrate Riscossione è l’unico legittimato passivo necessario nelle opposizioni a cartella esattoriale

L’Agenzia delle Entrate Riscossione è l’unico legittimato passivo necessario nelle opposizioni a cartella esattoriale

Cassazione Civile, Ordinanza del 28.09.2018 n. 23627

ORDINANZA
sul ricorso iscritto al numero 8385 del ruolo generale dell’anno 2016, proposto da EQUITALIA SUD S.p.A.[…]
-ricorrente

nei confronti di C.S. [..]
-controricorrente

nonché

ROMA CAPITALE […]
-intimata

per la cassazione della sentenza del... Leggi tutto

Effetti della rateizzazione di cartelle di pagamento

Effetti della rateizzazione di cartelle di pagamento

[aggiornamento] Cass. Civile Tributaria, Sez. VI, Ordinanza n. 16098 del 18/06/2018

La richiesta di rateizzazione non comporta acquiescenza, pertanto, se il termine per impugnare non è ancora decorso, è ammesso contestare l’an della pretesa creditoria. Tuttavia, il riconoscimento del debito determina l’interruzione del termine di prescrizione

se è vero... Leggi tutto

La cartella di pagamento deve contenere il calcolo degli interessi

La cartella di pagamento deve contenere il calcolo degli interessi

Cass. Civ., Ordinanza 03 maggio 2018, n. 10481

«in tema di riscossione delle imposte sul reddito, la cartella di pagamento degli interessi maturati su un debito tributario dev’essere motivata (…) dal momento che il contribuente dev’essere messo in grado di verificare la correttezza del calcolo degli... Leggi tutto

Il riconoscimento del debito, quale atto interruttivo della prescrizione, può derivare solo da una dichiarazione univoca ed inequivoca proveniente dal debitore

Il riconoscimento del debito, quale atto interruttivo della prescrizione, può derivare solo da una dichiarazione univoca ed inequivoca proveniente dal debitore

[AGGIORNAMENTO]
Corte di Cassazione, Sez. Sesta Civile, sent. n. 7820 del 27.03.2017

— Con il primo motivo di ricorso la ricorrente lamenta vizio di motivazione per avere il “tribunale omesso di esaminare il fatto decisivo per il giudizio identificato nella documentazione allegata in atti che dimostrava l’avvenuto pagamento di alcune cartelle esattoriali,... Leggi tutto

Previdenza: il pagamento parziale della cartella di pagamento, ove non accompagnato dalla precisazione della sua effettuazione in acconto, non può valere come riconoscimento del debito

Previdenza: il pagamento parziale della cartella di pagamento, ove non accompagnato dalla precisazione della sua effettuazione in acconto, non può valere come riconoscimento del debito

Corte di Cassazione, Sezione VI Lavoro, Ordinanza n. 18 del 21.11.2017-03.01.2018

[omissis]

Svolgimento del processo

che:

1. la Corte d’ appello di Messina, in riforma della sentenza del Tribunale della stessa città, annullava l’intimazione di pagamento notificata in data 25.9.2011 da Riscossione Sicilia s.p.a. a Interest... Leggi tutto

Page 1 of 20
1 2 3 20