L’evasione dell’IRAP non costituisce reato (N.B.: non si applica il raddoppio dei termini per la notifica dell’avviso di accertamento tributario)

L’evasione dell’IRAP non costituisce reato (N.B.: non si applica il raddoppio dei termini per la notifica dell’avviso di accertamento tributario)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 26 gennaio – 30 marzo 2016, n. 12810

1. M.M. ricorre per cassazione impugnando l’ordinanza in epigrafe con la quale il tribunale del riesame di Pescara ha respinto l’istanza proposta avverso il decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip in relazione al reato... Leggi tutto

L’iscrizione illecita nel registro degli indagati determina un danno in sé

L’iscrizione illecita nel registro degli indagati determina un danno in sé

Corte di cassazione – Sezione VI penale – Sentenza 8 febbraio 2016 n. 4973

L’iscrizione illecita nel registro degli indagati costituisce di per sé causa di danno, soprattutto se l’errore riguarda un pubblico ufficiale. Nel caso esaminato, l’illegittimità dell’iscrizione – e dunque il danno ingiusto per la lesione del diritto... Leggi tutto

Sanzioni amministrative: ogni illecito va sanzionato se commesso con condotte plurime

Sanzioni amministrative: ogni illecito va sanzionato se commesso con condotte plurime

Cassazione VI Civile – 2, ordinanza 25 giugno – 16 dicembre 2014, n. 26434

“Con ricorso in opposizione pervenuto in data 01.10.2010 presso il Giudice di Pace di Mantova, M.M. chiedeva l’annullamento di novantaquattro verbali di accertamento di infrazione, elevati dalla Polizia Municipale di Mantova tra il 30.04.2010 e il 15.06.2010: le veniva... Leggi tutto

Reato di usura, Commissione di Massimo Scoperto e dovere delle banche di informarsi con diligenza sulla normativa esistente

Reato di usura, Commissione di Massimo Scoperto e dovere delle banche di informarsi con diligenza sulla normativa esistente

TRIBUNALE di LECCE, Sezione del Giudice per le Indagini Preliminari, ORDINANZA 18 giugno 2013

La notizia di reato al vaglio di questo giudice ha ad oggetto la effettiva natura degli interessi relativi ai rapporti negoziali intercorsi fra E. C. e S. s.r.l. e Monte dei Paschi di Siena s.p.a. e, segnatamente, al “contratto di conto corrente n.... Leggi tutto

Commissione di massimo scoperto e reato di usura bancaria

Commissione di massimo scoperto e reato di usura bancaria

Tribunale Lecce, sezione Gip, ordinanza del 18 giugno-13 novembre 2013

 

Il Giudice, dott.ssa Cinzia Vergine,

[omissis]

OSSERVA

La notizia di reato al vaglio di questo giudice ha ad oggetto la effettiva natura degli interessi relativi ai rapporti negoziali intercorsi fra E. C. e S. s.r.l. e Monte dei Paschi di Siena s.p.a. e,... Leggi tutto

Page 1 of 2
1 2