L’Agenzia delle Entrate Riscossione è l’unico legittimato passivo necessario nelle opposizioni a cartella esattoriale

L’Agenzia delle Entrate Riscossione è l’unico legittimato passivo necessario nelle opposizioni a cartella esattoriale

Cassazione Civile, Ordinanza del 28.09.2018 n. 23627

ORDINANZA
sul ricorso iscritto al numero 8385 del ruolo generale dell’anno 2016, proposto da EQUITALIA SUD S.p.A.[…]
-ricorrente

nei confronti di C.S. [..]
-controricorrente

nonché

ROMA CAPITALE […]
-intimata

per la cassazione della sentenza del... Leggi tutto

Fatture per operazioni inesistenti: Iva – contraddittorio endoprocedimentale – valore probatorio della sentenza penale di assoluzione

Fatture per operazioni inesistenti: Iva – contraddittorio endoprocedimentale – valore probatorio della sentenza penale di assoluzione

Nei giudizi aventi ad oggetto avvisi di accertamento per operazioni inesistenti, nonostante viga il principio del doppio binario tra processo penale e tributario, nel caso il contribuente venga assolto in sede penale, la sentenza di assoluzione può assumere valore di prova se prodotta in giudizio e il giudice di merito deve valutarla al pari delle altre prove acquisite al processo.

In... Leggi tutto

Effetti della rateizzazione di cartelle di pagamento

Effetti della rateizzazione di cartelle di pagamento

[aggiornamento] Cass. Civile Tributaria, Sez. VI, Ordinanza n. 16098 del 18/06/2018

La richiesta di rateizzazione non comporta acquiescenza, pertanto, se il termine per impugnare non è ancora decorso, è ammesso contestare l’an della pretesa creditoria. Tuttavia, il riconoscimento del debito determina l’interruzione del termine di prescrizione

se è vero... Leggi tutto

Il ricorso avverso il ruolo tributario è inammissibile in caso di valida notifica della cartella

Il ricorso avverso il ruolo tributario è inammissibile in caso di valida notifica della cartella

Cassazione Civile, sez. Tributaria, ordinanza n. 16098 del 18 giugno 2018

Con il primo motivo la ricorrente denuncia […] l’erroneità dell’impugnata pronuncia nella parte in cui ha ritenuto ammissibile l’originaria impugnazione proposta dal contribuente avverso le cartelle ed i ruoli in questione per il tramite di estratto di ruolo, quantunque le risultanze... Leggi tutto

I documenti non esibiti in sede di verifica tributaria sono utilizzabili nel processo a certe condizioni

I documenti non esibiti in sede di verifica tributaria sono utilizzabili nel processo a certe condizioni

“I documenti non esibiti in sede di verifica tributaria sono inutilizzabili nella fase contenziosa se solo in presenza del peculiare presupposto, la cui prova incombe sull’Amministrazione, costituito dall’invito specifico e puntuale all’esibizione, accompagnato dall’avvertimento circa le conseguenze della sua mancata ottemperanza (Cass., ord. n.... Leggi tutto

Page 1 of 21
1 2 3 21