Accettazione tacita dell’eredità: valore della denuncia di successione e della voltura catastale

Accettazione tacita dell’eredità: valore della denuncia di successione e della voltura catastale

Cassazione civile, sez. II, 12 aprile 2002, n. 5226

L’accettazione tacita di eredità ex art. 476 c.c. ben può essere desunta dalla voltura catastale dei beni immobili
appartenuti al de cuius, trattandosi di atto rilevante non solo dal punto di vista tributario, per il pagamento
dell’imposta, ma anche dal punto di vista civile, per... Leggi tutto

Responsabilità del conduttore che non ritira i propri beni dopo la riconsegna dell’immobile locato

Responsabilità del conduttore che non ritira i propri beni dopo la riconsegna dell’immobile locato

Cassazione civile, sez. I, 25 maggio-30 luglio 2018, n. 20146

… 3.1. – La Corte di appello ha evidenziato che la riconsegna dell’immobile aveva avuto luogo il 7 settembre 2004, come attestato dall’ufficiale giudiziario, senza che (omissis) avesse espresso alcuna riserva e senza che il verbale evidenziasse l’esistenza di occupazione... Leggi tutto

Un atto ha efficacia interruttiva della prescrizione solo se manifesta la volontà di far valere un diritto

Un atto ha efficacia interruttiva della prescrizione solo se manifesta la volontà di far valere un diritto

Cass. Civile, Sez. 6, Ord. del 14/06/2018 n. 15714

ORDINANZA

sul ricorso 22482-2016 proposto da:

PIETRO C., elettivamente domiciliato in ROMA,[…], presso lo studio dell’avvocato MARIO N., che lo rappresenta e difende unitamente agli avvocati […]; – ricorrente –

contro

L. SRL, in persona del legale... Leggi tutto

Page 1 of 2
1 2