Le sanzioni tributarie e gli interessi si prescrivono in 5 anni

no image

La Sezione Tributaria della Cassazione conferma il proprio orientamento in base al quale le sanzioni e gli interessi si prescrivono in 5 anni (art. 2948, n. 4, cod. civ., per quanto riguarda gli interessi e art. 20 d. lgs. n. 472/1997 per le sanzioni).

Corte di Cassazione Civile, Sezione Tributaria, Ordinanza del 27 febbraio 2024 n. 5220

LA... Leggi tutto

Pagamento con riserva di ripetizione in ambito tributario

no image

Nel corso del giudizio tributario, il pagamento delle somme oggetto di causa da parte del contribuente non determina la automatica cessazione della materia del contendere.

Con la sentenza appresso riportata, la Corte di Cassazione ha stabilito che nel processo tributario, come in quello civile, la cessazione della materia del contendere richiede che nel corso del giudizio siano... Leggi tutto

Mancata impugnazione dell’intimazione di pagamento – credito irretrattabile – eccezione di prescrizione

no image

Mi è capitato di leggere, all’interno di un testo in materia civile, il richiamo all’ordinanza n. 1901/2020 della S.C., per di giustificare l’applicazione del seguente, noto, principio:”la scadenza del termine perentorio sancito per opporsi o impugnare un atto di riscossione mediante ruolo, o comunque di riscossione coattiva,... Leggi tutto

Fermo illegittimo e risarcimento del danno

no image

La perdita di valore del veicolo sottoposto a fermo amministrativo, causata dalla prolungata indisponibilità del mezzo, se provata, determina il diritto ad ottenere il risarcimento del danno emergente e non va confusa con il cd. “danno da fermo tecnico del veicolo” (Cass. Civ., sez. III, ord. n. 13173 del 15 maggio 2023).

REPUBBLICA... Leggi tutto

Nullo per difetto di motivazione l’avviso di liquidazione dell’imposta di registrazione che indichi soltanto la data e il numero della sentenza

no image

E’ illegittimo l’avviso di liquidazione che indichi soltanto la data e il numero della sentenza civile oggetto della registrazione, senza comunicarla in allegato e senza esplicitare i contenuti della pronuncia stessa (in particolare, la base imponibile e le relative aliquote applicate). Lo ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione Civile, Sez. Tributaria, con Ordinanza n. 4736 del... Leggi tutto

Pagina 1 Di 29
1 2 3 29