Nel rito del lavoro il ricorso in appello va notificato al procuratore e non alla parte, anche se la notifica non viene effettuata entro l’anno

Nel rito del lavoro il ricorso in appello va notificato al procuratore e non alla parte, anche se la notifica non viene effettuata entro l’anno

Cass. Civile, Sez. Lavoro, Ord. 3807 dell’ 08/02/2019

…l’art. 330 c.p.c., u.c., è applicabile soltanto nel rito ordinario (nel quale la pendenza dell’appello si verifica al momento della notifica della citazione) e non anche in quello speciale del lavoro, in cui la pendenza dell’appello si ha -invece –... Leggi tutto

Parere: si può accedere ad una sentenza resa in un procedimento in cui non si è parte?

Parere: si può accedere ad una sentenza resa in un procedimento in cui non si è parte?

parere Domanda:”posso richiedere in cancelleria una copia di una sentenza civile relativa ad un processo cui non ero parte in causa?”

Chiunque abbia interesse a ricevere copia di una sentenza può farne richiesta... Leggi tutto

Nella mediazione obbligatoria è ammesso il rappresentante sostanziale munito di procura notarile

Nella mediazione obbligatoria è ammesso il rappresentante sostanziale munito di procura notarile

Corte di Cassazione, Sez. Terza Civile, Sentenza n. 8473 del 27/03/2019

  1. Nel procedimento di mediazione obbligatoria disciplinato dal d.lgs. n. 28 del 2010 e successive modifiche, è necessaria la comparizione personale delle parti davanti al mediatore, assistite dal difensore; la parte può anche farsi sostituire da un proprio rappresentante sostanziale, eventualmente nella... Leggi tutto

Compravendita di immobile abusivo: il contratto è valido se riporta gli estremi del titolo abilitativo, ma il fabbricato costruito in difformità può soggiacere alla sanzione reale della demolizione (Cass.,Sezioni Unite, 8230/2019)

Compravendita di immobile abusivo: il contratto è valido se riporta gli estremi del titolo abilitativo, ma il fabbricato costruito in difformità può soggiacere alla sanzione reale della  demolizione (Cass.,Sezioni Unite, 8230/2019)

Cass. Civ., SS.UU., sentenza n. 8230 del 22/03/2019

[omissis]

… conveniva in giudizio innanzi davanti al Tribunale di Nola venditrici, compratori e notaio rogante per sentir dichiarare che l’atto di compravendita dell’1.6.2005 era nullo, perchè il fabbricato ceduto era stato interessato da vari e consistenti lavori, non regolarmente assentiti,... Leggi tutto

Le sanzioni tributarie non si trasmettono agli eredi

Le sanzioni tributarie non si trasmettono agli eredi

Cass., Sez. V Civ., ordinanza n. 6500 del 06 marzo 2019

In materia di ICI la Corte di Cassazione ha stabilito che le sanzioni pecuniarie amministrative previste per la violazione delle norme tributarie hanno carattere afflittivo, onde devono inquadrarsi nella categoria dell’illecito amministrativo di natura punitiva, disciplinato dalla I. 24 novembre 1981 n. 689, essendo... Leggi tutto

Page 1 of 93
1 2 3 93