La contravvenzione con l’autovelox è nulla sulle strade extraurbane secondarie prive della banchina regolamentare

no image

La “banchina” è la parte della strada esterna al margine della carreggiata ed è delimitata da una linea bianca. La presenza di banchine per tutta la lunghezza della strada extraurbana secondaria costituisce una condizione indispensabile per ritenere ammissibile la rilevazione della velocità a mezzo autovelox.

Cass. Civile, Sez. 6. Ordinanza n. 7708 del... Leggi tutto

Accesso agli atti: copia della cartella di pagamento. Le ragioni del rifiuto devono essere attestate dall’agente della riscossione.

no image

Il Consiglio di Stato in Adunanza plenaria ha stabilito l’obbligo dell’agente della riscossione di esibire, a seguito di richiesta di accesso agli atti del contribuente, la copia della cartella di pagamento. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, il concessionario deve attestarlo e darne comunicazione al richiedente e non limitarsi al mero... Leggi tutto

Impugnazione dell’intimazione di pagamento

no image

Per impugnare l’ intimazione di pagamento (o “avviso di intimazione”) è consigliabile contattare gli avvocati dello studio immediatamente e senza formalità, perché i termini entro i quali proporre l’azione sono molto ristretti (da venti a sessanta giorni, a seconda dei motivi di opposizione).

Invia le foto dell’intimazione di pagamento (o della cartella... Leggi tutto

Opposizione al ruolo previdenziale: il solo legittimato passivo è l’Inps

no image

Limitatamente al processo attinente alle opposizioni a iscrizione a ruolo dei crediti previdenziali e alle opposizioni concernenti l’accertamento negativo del debito per fatti successivi all’iscrizione a ruolo, entrambe accomunate dall’attinenza al merito della pretesa contributiva, la legittimazione passiva resta regolata dall’art. 24, comma 5, del d.lgs. 26 febbraio... Leggi tutto

L’imposta di registro dell’ordinanza di assegnazione è a carico del debitore o del terzo

no image

L’imposta di registrazione dell’ordinanza di assegnazione viene generalmente ricompresa nelle spese di esecuzione ed il suo rimborso deve essere richiesto al terzo pignorato.

Però, se l’ordinanza non addebita espressamente l’imposta al debitor debitoris, oppure se l’importo eccede, in tutto in parte, le somme pignorate, il debitore originario è tenuto a... Leggi tutto

Page 1 of 103
1 2 3 103